Vai al contenuto

La trilogia di Babbo Natale

Copertina_Il secondo Lavoro di Babbo Natale

Babbo Natale, si sa, è uno stagionale. E gli è sempre andata bene così, finché per colpa della crisi si trova costretto a cercare un secondo lavoro. Fosse facile! Il cameriere? No, Babbo Natale è troppo goffo. L’animatore? Troppo vecchio. L’operatore di call center? Non fa per lui. Ma proprio quando sta per perdere ogni speranza, Babbo Natale trova un mestiere perfetto. E scopre che non è mai tardi per realizzare i desideri. I propri, ma soprattutto quelli degli altri.

Un Babbo Natale calato nella contemporaneità, che dovrà cavarsela in un mondo troppo veloce che sembra aver dimenticata la bellezza e l’importanza delle lettere.

Dopo aver venduto 15.000 copie in Italia “ll secondo lavoro di Babbo Natale” è stato tradotto e pubblicato in diversi paesi del mondo: Inghilterra, Usa, Spagna e sud America, Grecia, Polonia, Cina, Corea del sud, Russia, Ucraina, Serbia. Seguendo il link l’edizione inglese  edita da MacMillan, disponibile online: SANTA GETS A SECOND JOB

Vai alla pagina interamente dedicata a “Il secondo lavoro di Babbo Natale” dove poter trovare estratti, illustrazioni, attività laboratoriali e schede didattiche

Babbo Natale fa gli straordinari

Secondo libro della serie.

Babbo Natale è davvero soddisfatto della sua vita: il nuovo lavoro gli piace, costruire regali con il riciclo creativo funziona alla grande, la Befana è un ottima socia, sempre grintosa e grinzosa, Bice va a trovarlo tutti i giorni e le sue api producono tanto miele. Potrebbe essere più felice? Forse sì. E a farglielo capire sarà Neve, una bambina che ha espresso un desiderio molto speciale.

Tradotto anche in spagnolo, cinese, ucraino e russo, è il secondo libro della serie. Vai alla pagina interamente dedicata a “Babbo Natale fa gli straordinari”.

Le api sono esseri piccoli, eppure importanti.  Come i bambini. Senza di loro, la bellezza del mondo scomparirebbe.

Un racconto che parla di cambiamento climatico, ma anche di accoglienza e adozione.

babbo-natale-e-linaspettata-neve-copertina

Terzo capitolo della serie. In questo volume Babbo Natale non è più solo, ora la piccola Neve vive con lui e per Babbo Natale è una vera e propria rivoluzione. Certo, prima conosceva i desideri dei bambini attraverso le loro lettere, ma avere una bambina per casa ventiquattr’ore su ventiquattro è tutta un’altra cosa. Come trascorrere il tempo con Neve? Far ballare i calzini spaiati nella lavatrice? Volare tra le stelle a bordo della slitta? È un buon inizio, ma non basta: per diventare un vero papà, Babbo Natale dovrà ricordare qual è il dono più importante di tutti.

Dopo “Il secondo lavoro di Babbo Natale” e “Babbo Natale fa gli straordinari”, l’avventura continua.

Vai alla pagina interamente dedicata a “Babbo Natale e l’inaspettata Neve”.

Trovi i libri in tutte le librerie e anche online:

rizzoliamazon-logoIBS_logo.svglafeltrinellilogo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: