Vai al contenuto

Il Mio Segno Particolare: podcast e spettacolo

In attesa dell’uscita nella collana BUR di Rizzoli, ecco il podcast tratto dal libro “Il mio segno particolare”: 10 puntate nate dall’amicizia e dalla collaborazione con due bravissimi musicisti: Marco degli Esposti e Massimiliano Cranchi.

PRESENTAZIONE

Verso la metà de “Il mio segno particolare” racconto qualche aneddoto sulla mia rigogliosa timidezza. È un’espressione che mi piace tanto, perché mi fa pensare alle chiome degli alberi.
Durante i tanti incontri che hanno seguito la pubblicazione del libro ho invece iniziato a parlare di rigogliosa memoria.
Mia nonna Nellina, quando ero bambino, mi faceva mangiare il merluzzo. Io non lo amavo, perché era pieno di spine. Bisognava mangiarlo con lentezza e prudenza. Ma quando nel piatto era rimasta solo la lisca diventava ancor più difficile seguire un suo consiglio.
“Mangia gli occhi del merluzzo!” mi diceva. “Contengono fosforo e ti fanno crescere con una memoria di ferro”.
Non volevo, mi faceva impressione. Eppure, con coraggio, li prendevo con l’aiuto della forchetta: chiudevo gli occhi e buttavo giù le due palline del povero merluzzo.
In verità, non avevano nessun sapore e quando riaprivo gli occhi vedevo mia nonna che mi guardava soddisfatta.
Ecco, io non so se la mia rigogliosa memoria dipenda da questo o da qualche altra strana magia. Ma è una delle colonne della mia vita: ricordare.
Tornare dalle parti del cuore.
Con una corda, tirare su i fatti della mia vita. 
Questo libro vuole essere anche questo: incoraggiare tutti a non essere pigri nei racconti che hanno costellato le loro vite, come le stelle che illuminano il cielo di notte o i tanti nei che colorano la mia pelle. La memoria, quella individuale e quella collettiva, va sempre innaffiata, per renderla rigogliosa e per rendere pieno di fiori e di frutti il nostro presente. Anche per questo motivo ho ancora una volta voluto giocare con le storie che scrivo.
Ci sono due posti che amo particolarmente, dove poter raccontare e rinverdire le nostre memorie: il teatro e la radio. Per questo da “Il mio segno particolare” sono stati creati uno spettacolo teatrale ed un podcast radiofonico.
Il primo è portato in scena da Marco Zordan con la regia di Maria Antonia Fama, ed è nato con la valigia: gira infatti per teatri, scuole e ospedali. Ne sono sicuro, arriverà anche nella tua città.
Il secondo nasce dall’amicizia e dalla collaborazione con due musicisti: Marco degli Esposti e Massimiliano Cranchi. 

E ora che hai concluso la lettura del libro, non mi resta che augurarti buon ascolto del podcast e… ci vediamo a teatro!

E tu? Mi sveli il tuo segno particolare?

Copertina estesa Bur_Il mio segno particolare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: