Vai al contenuto

Segni particolari

Mai prendere sottogamba la valigia di storie che ci portiamo dietro. E l’importanza di condividere queste storie con gli altri. Raccontare è un vero superpotere. Forse il più incredibile di tutti.

Hai 200 parole per raccontarci il tuo segno particolare, il tuo chicco di bellezza. Michele D’Ignazio lo custodirà con cura nella sua valigia di storie e, viaggio dopo viaggio, ne farà un racconto collettivo sulla bellezza di ogni particolarità.

Scoprì di più sul ROMANZO cliccando qui

Scopri di più sullo SPETTACOLO TEATRALE cliccando qui

Perché leggere “Il mio segno particolare”:

  • Perché fa capire il valore delle storie che ci portiamo dietro. E l’importanza di condividere queste storie con gli altri. Raccontare è un vero superpotere. Il più incredibile di tutti.
  • Perché può essere un esempio di come si costruisce una giusta consapevolezza di se stessi, relazionandosi in modo equilibrato con gli altri.
  • Perché può aiutare ad affrontare le difficoltà con lo spirito giusto. Ogni ostacolo può trasformarsi in un’opportunità di crescita e maturazione.
  • Perché parla di ospedali con stile poetico, elogiando il lavoro dei medici e la grande umanità che emerge nei momenti difficili.
  • Perché ci fa riflettere sul valore e la particolarità di ogni diversità, sia fisica che caratteriale.
  • Perché, dopo la lettura, incoraggia bambini e ragazzi (ma anche adulti di tutte le età) a scoprire e svelare i loro segni particolari, riflettendo sulle caratteristiche che li rendono unici e speciali.Michele D'Ignazio_Il mio segno particolare (BUR)

1 commento »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: