Skip to content

Storia di una matita – Il TOUR dello spettacolo

locandina_storia di una matita “Storia di una matita”, il romanzo di Michele D’Ignazio edito da Rizzoli, arrivato alla 9a ristampa, opera segnalata al Premio Letteratura ragazzi di Cento e finalista al Premio Biblioteche di Roma (a breve uscirà la traduzione in turco per la casa editrice Epsilon), diventa uno spettacolo di narrazione e burattini!

A cura della Compagnia Aiello e di Michele D’Ignazio

Durata: 60 minuti

Età consigliata: 5 – 11 anni

Per info e richieste:

storiadiunamatita@gmail.com

339/7072093

 

Prossime date (in aggiornamento):

6 Maggio 2016:
Filadelfia (VV) – Auditorium Comunale, spettacoli per le scuole

17 e 18 Maggio 2016:
Pavia, Istituto Comprensivo “Certosa”, incontri e spettacoli

19 Maggio 2016:
Genova, Spettacoli per le scuole

20 Maggio 2016:
Galliciano di Lucca, spettacoli per le scuole

1 Giugno 2016:
Gioia Tauro, Teatro Politeama, ore 10,30, spettacoli per le scuole

SCARICA la scheda in formato docx o pdf.

Archivio Date:

Venerdì 23 Ottobre 2015| San Fili (Cs) | Istituto comprensivo,
Lunedì 26 Ottobre 2015 | Siderno (Rc) | Libreria Mondadori
Mercoledì 28 Ottobre 2015 | Corigliano (Cs) | IC Erodoto
Giovedì 5 Novembre e Venerdì 6 Novembre 2015 | Cosenza | IC “Via Roma-Spirito Santo”
Martedì 10 Novembre 2015 | Napoli,  Istituto comprensivo “Marotta”
Mercoledì 11 Novembre 2015 | Isola d’Ischia (Na) | Teatro Polifunzionale
Martedì 17 Novembre 2015 | Castrovillari (Cs) | Teatro Sybaris, Spettacoli per le scuole all’interno della settimana Npl (Nati per Leggere)
Martedì 1 Dicembre 2015 | Trani (Bat) | Libreria Miranfù
Mercoledì 2 Dicembre 2015 | Trani (Bat) | Spettacoli nelle scuole
Giovedì 3 Dicembre 2015 | Anzola dell’Emilia (Bo) | Scuola Primaria “Caduti per la Libertà”
Venerdì 4 Dicembre 2015 | Spoleto (Pg) | Scuola Primaria “Le Corone”
Lunedì 14 Dicembre 2015 | Lamezia Terme (Cz) | Scuola Primaria “Don Milani”
Martedì 29 Dicembre 2015 | Taurianova (Rc) | Chiesa del Rosario (link dell’evento)
Mercoledì 30 Dicembre 2015 | Joggi (Cs) | Sala polifunzionale
Domenica 3 Gennaio 2016 | Cinquefrondi (Rc) | Auditorium comunale

4 – 5 Marzo 2016 | Campobasso | Auditorium dell’IC “Petrone”

Domenica 6 Marzo 2016 | Crotone | Teatro della Maruca

Venerdì 18 Marzo 2016 | Berlino | Spettacoli nella scuola bilingue “Finow”

Lunedì 11 Aprile 2016 | Maratea (Pz) | Biblioteca, spettacoli per le scuole

12 Aprile 2016 | Vibo Valentia | Scuola Agazzi, ore 9:30
14 Aprile 2016 |Cittanova (Rc) | Cinema Gentile, spettacoli per le scuole
28 Aprile 2016 | Presicce (Le), Sala polifunzionale, ore 17:00

matita3

Titolo: Storia di una matita Autore: Michele D’Ignazio Editore: Rizzoli Pagine: 120 Anno di pubblicazione: 2012 – 9a ristampa: Ottobre 2015 Prezzo di copertina: 8,90 €

Lapo si è appena trasferito in una grande città per realizzare il suo sogno: diventare illustratore. Ci spera talmente tanto che a un certo punto, a partire dalle sue dita, il suo corpo si trasforma in una gigantesca matita. È uno sconvolgimento nella sua vita quotidiana: anziché pettinarsi deve temperarsi, lascia segni ovunque e si fa sgridare dal custode del condominio che è stufo di ripulire i suoi scarabocchi. La sua testa è diventata una gigantesca punta di grafite. Per uscir di casa, ha bisogno di un viso con degli occhi, delle orecchie, una bocca… una faccia per ogni circostanza, per ogni emozione: ne disegna più di un centinaio, ma ben presto si rende conto che non bastano. Ma superato lo shock iniziale, il ragazzo-matita non si perde d’animo: si inventa un modo per comunicare con gli altri, trova un lavoro e si lancia alla scoperta di un mondo che ha un gran bisogno di essere ridisegnato. I grandi raccontati ai bambini, disordinati e confusi come non mai: un racconto simbolico che invita a sorridere sulle fissazioni degli adulti.

Schede Didattiche & Attività Laboratoriali

Clicca qui per acquistarlo!

.

Alcune foto tratte dallo spettacolo

This slideshow requires JavaScript.

matita3 - Copia.

Michele D'Ignazio - A scuola (Rizzoli, 2014)

Michele D’Ignazio – A scuola (Rizzoli, 2014)

Titolo: Storia di una matita. A scuola Autore: Michele D’Ignazio Editore: Rizzoli Pagine: 144 Anno di pubblicazione: 2014 – 2a ristampa: Marzo 2015 Prezzo di copertina: 8,90 €

Lapo diventa supplente d’arte in una scuola elementare e si ritrova con una classe speciale di soli otto alunni, ma ognuno fatto a modo suo: c’è Paolo che pensa solo al calcio, Pamela che parla poco, Tommaso che ha paura di tutto e si mette le dita nel naso… E poi ancora Sabrina, Dario, Matilde, Carla e Filippo. Anche Lapo, però, è un maestro particolare, che non assomiglia molto agli altri insegnanti. Lui i bambini li fa disegnare sul cemento del cortile, li ascolta, li porta al lago e, in barba a compiti e programmi, li incoraggia a creare mondi nuovi dove il confine fra realtà e immaginazione si fa molto ma molto sottile… Una nuova avventura del buffo Lapo, per i tanti lettori che si sono appassionati a Storia di una matita, ma anche per tutti quelli che non lo conoscono ancora.

Clicca qui per acquistarlo!

Michele D'Ignazio_Storia di una matita

RECENSIONI E INTERVISTE

Articolo apparso sulle pagine culturali della Gazzetta del Sud e scaricabile qui Articolo Storia di una Matita Recensione sul blog L’azzurro di Manuela Peroni Assandri La Classe siamo noi! su “La Prima Scuola” L’intervista alla Rivista Zip Sul Corriere della Sera – Rubrica “Solferino28”

Recensione di Lara Madoglio: “Se Gianni Rodari potesse incontrare Michele D’Ignazio gli stringerebbe la mano e gli direbbe “Caspita, la storia della matita Lapo avrei proprio voluto scriverla io!” Mentre leggevo questo libro pensavo proprio che si tratta di una storia estremamente rodariana, un po’ per il binomio fantastico tanto caro al buon Gianni, che – come lui stesso insegna nella sua “Grammatica della Fantasia” è lo stimolo per creare storie fantastiche e meravigliose – un po’ per l’intreccio, la scorrevolezza, la piacevole sensazione che provavo man mano che le pagine scorrevano. Il binomio fantastico con cui prende il via la Storia di una Matita è il RAGAZZO/MATITA. Lapo, giovane disegnatore, che un bel giorno si sveglia trasformato in matita. La cosa lo sorprende un po’, ma non lo sconvolge più di tanto, perché in quel momento Lapo ha cose più importanti a cui pensare, come trovarsi un lavoro…” (LEGGI LA RECENSIONE COMPLETA)

L’intervista per Read-mi L’intervista per il blog Me as a chair Articolo apparso sul Corriere della Calabria e scaricabile qui Storia di una matita su CorriereDellaCalabria_Pagina_1Leggimi Forte Blog del Comitato Genitori del Petrarca LIBRI PER RAGAZZI, AUTORI ITALIANI DI NUOVO PROTAGONISTI “Nella carica di autori fra i trenta e quarant’anni che scrivono in modo nuovo anche Michele D’Ignazio di cui Rizzoli ha pubblicato «Storia di una matita»” (LA NUOVA SARDEGNA, 22 MARZO 2012) IL LIBRO SALVATO DAI RAGAZZINI di Lara Crinò “In Rizzoli le storie italiane trovano spazio in una collana di piccoli libri molto curati, Il Cantiere delle parole, in cui si gioca con le trame ma anche si sperimenta con lo stile. I nuovi titoli sono ‘La principessa capovolta’ di Andrea Sottile e ‘Storia di una matita’ di Michele D’Ignazio.” (ESPRESSO, 21 MARZO 2012) LIBRI PER PICCOLI, ANTIDOTI ALLA CRISI di Francesca Lazzarato “Rizzoli, che ha lanciato l’anno scorso una bella ed economica collana di tascabili (8,90 al volume) dedicata agli autori italiani più originali, «Il cantiere delle parole», la incrementa con prudenza aggiungendovi Storia di una matita, il primo titolo per ragazzi di Michele d’Ignazio, giovane scrittore pubblicato finora da Terre di Mezzo e Ancora del Mediterraneo.”(IL MANIFESTO, 17 MARZO 2012)

Pensieri sul blog JustLaure

Recensione sul blog della libreria “Il viaggiatore incantato” di Crema

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: